Basilica di San Petronio

basilica di san petronioLa Basilica di San Petronio è la Chiesa principale di Bologna. Situata in Piazza Maggiore, e' caratterizzata dalle imponenti dimensioni che ne fanno la 6° chiesa più grande d’Europa.

Storia

La Basilica, posta sul lato sud di Piazza Maggiore, è dedicata a San Petronio, patrono di Bologna.
 
Petronio fu vescovo della città, dal 431 al 450. Il Comune gli riconobbe il merito  di aver contribuito ad erigere la “Piccola Gerusalemme Bolognese”. Inizialmente, il santo fu sepolto nel complesso di Santo Stefano, nel 1743 la salma fu poi traslata  nella basilica per volere di Papa Benedetto XIV. La chiesa, che racchiude al suo interno la storia artistica della città dalla prospera fase gotica ai più poveri anni del dominio papale, fino alla barocca fase detta " di sperimentazione", ha dimensioni imponenti con i suoi 132 metri di lunghezza e 60 di larghezza. La volta e' alta 44 metri. 
 
Il progetto fu affidato all’architetto Antonio di Vincenzo e nel 1390 si diede il via ai lavori espropriando i terreni circostanti. Il  cantiere si sviluppò dalla facciata verso l’abside. Nel 1514 venne elaborato un nuovo modello, a croce latina, di dimensioni ancora maggiori rispetto al progetto originale ma, secondo questo nuovo progetto, la chiesa, una volta finita, avrebbe superato in dimensioni la Basilica di San Pietro in Vaticano. Il Papa mise quindi il veto ai lavori, favorendo invece il progetto dell’Archiginnasio.
 
I lavori proseguirono a rilento per mancanza di finanziamenti e  le diverse parti furono ultimate in epoche diverse.
 
La facciata, è l’elemento caratteristico: è divisa nettamente in due parti e la parte superiore e' rimasta incompiuta. I portali sono arricchiti da bassorilievi di Jacopo della Quercia che rappresentano la Genesi e il Nuovo Testamento. Essi sono talmente perfetti che Michelangelo li studiò per riprodurli nella Cappella Sistina.
 
La chiesa di San Petronio custodisce una meridiana  del 1655 ed anche le Quattro Croci che furono poste da San Petronio agli angoli della città per difendere Bologna dal punto di vista spirituale.
 

Curiosità

  • All’interno della Basilica è presente un prestigioso organo ancora funzionante costruito intorno al 1470 da Lorenzo da Prato. Si tratta del più vecchio organo al mondo ancora in uso.

Visitare la Basilica di San Petronio

INDIRIZZO: Piazza Maggiore, Bologna
 
APERTURA:
 
Tutti i giorni dalle 8 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.
 
Visitabile qualora non vi siano celebrazioni religiose.
 
COSTO: Gratuito
 
TELEFONO: 051 231415
 
SITO: http://www.basilicadisanpetronio.it/
 
EMAIL: basilicasanpetronio@alice.it

Mappa da Park View B&B alla Basilica di San Petronio